About

Alessandra
Cecchini

Alessandra Cecchini ha frequentato la Prestigiosa Università degli studi di Pavia, dove si è laurea nel 1990, con 110/110 e lode,  discutendo una tesi sperimentale sui programmi di ricostruzione tridimensionale in chirurgia plastica.

Durante gli ultimi anni di università frequenta il laboratorio di chirurgia sperimentale e patologia chirurgica diretti dal prof. Zonta.

Nel 1992 vince una borsa di studio del Ministero della Salute e si trasferisce a Grenoble dove lavora per due anni al fianco del prof. Francis Roucher.

Si specializza in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica a Pavia nel 1995.

In seguito frequenta i migliori reparti di chirurgia plastica di Lione e di Parigi dove resta fino al 2002. Nel frattempo diventa consulente per la famosa ditta farmaceutica francese Servier e si occupa di ricerca e sviluppo di nuovi farmaci contro l’obesità.

Dal 2002 svolge l’attività libero professionale tra Milano e Como.

Nel 2010 frequenta il master del Prof David Matlock a Los Angeles sulla chirurgia e medicina estetica dei genitali femminili.

Si è sempre aggiornata partecipando a congressi italiani e internazionali. In particolare dal 2008 ad oggi ha partecipato al prestigioso congresso “the Aston Baker Cutting Edge Aesthetic surgery symposium” che si tiene tutti gli anni a New York.

Dal 2017 collabora con Luconlus, onlus che opera in Togo per lo sviluppo della chirurgia plastica nell’Africa occidentale.

E’ stato membro della Segreteria Scientifica del primo Workshop Internazionale “Tecnologie Avanzate in Chirurgia Plastica” che si è svolto a Varese nel giugno 1992 ed è autore di diverse pubblicazioni nel campo della chirurgia plastica.

E’ socio effettivo della Associazione Europea di Chirurgia Estetica ASSECE. E’ membro effettivo del Comitato Scientifico della Associazione Europea di Chirurgia Estetica ASSECE.

Sempre aggiornata sulle nuove tecniche è allo stesso tempo molto attenta a scegliere strutture che rispondano ai requisiti di sicurezza per il paziente.